Il Forum che tutti aspettavano!

Il Forum più Bello e divertente del web!
 
IndiceGalleriaCalendarioFAQLista UtentiGruppiCercaRegistratiAccedi
Migliori postatori
The King!
 
sevolabello
 
bafakkia
 
tartanina
 
Cla...
 
mister-pippo
 
Blackeyes88
 
david
 
aluzza!
 
°°vatussina°°
 
Novembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   
CalendarioCalendario
Ultimi argomenti
» Il 29/03/2011 mi laureooooooooooooooo
Dom Mar 27 2011, 13:33 Da elfius

» Gruppo di continuità
Lun Feb 14 2011, 10:27 Da elfius

» Catania
Lun Feb 07 2011, 23:25 Da elfius

» Sono tornatoooooooooo
Lun Gen 03 2011, 13:48 Da elfius

» Brutta la convinzione...
Lun Ott 18 2010, 19:51 Da bafakkia

» C'hanno una nonna sbrex...
Gio Ott 14 2010, 23:07 Da bafakkia

» Quando i folli invadono il mondo...
Lun Ott 11 2010, 16:23 Da Ospite

» Per fare un sito?
Gio Set 30 2010, 16:30 Da Ospite

» Musica Russa & Ucraina
Gio Set 30 2010, 16:29 Da Ospite

Siti Consigliati:
creare un forum

creare un forum

Sondaggio
Quanto conta l'altezza in una coppia?
 Tanto
 Poco
 Indifferente
Guarda i risultati

Condividere | 
 

 Influenza A.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
bafakkia
Moderatori
Moderatori
avatar

Femminile
Numero di messaggi : 481
Età : 28
Localizzazione : Quel posto che non c'è...
Data d'iscrizione : 23.06.09

MessaggioTitolo: Influenza A.   Sab Nov 07 2009, 19:13

Beh per una volta mi cimento a parlare di un argomento di forte attualità che sta toccando ormai tutto il mondo.
Parlo del virus H1N1, meglio conosciuto come Influenza A (o influenza suina).
Troppe notizie circolano sul suo conto...qualcuno ci dice che è pericolosa, altri ci dicono che non è nulla di grave, o addirittura è meno invasiva della normale influenza.
Ma sappiamo tutti, nello specifico, cos'è questo virus?
Aiutandomi con Wikipedia, sto cercando di fare il punto della situazione.
Innanzitutto:
Cos'è il virus H1N1?
Da quello che sta scritto sulle pagine di Wikipedia, pare che la nuova influenza dipenda dal passaggio di un determinato virus dal suino all'uomo.
Ora, il virus in teoria dovrebbe stare nel suino...ma adesso (wikipedia parla dal 2005) il virus è passato anche agli uomini che sono stati a contatto con dei suini.
Da circa 7mesi, il virus sta passando non più solo ed esclusivamente da suino ad individuo, bensì uomo/uomo.

Isintomi quali sono?
Problemi respiratori, accompagnati a volte da nausea, vomito e diarrea.
Sembra che i sintomi siano diversi a seconda delle zone in cui il virus si è attivato.
Mentre nella zona di probabile origine, in Messico, si manifesta una sintomatologia con infezioni respiratorie, negli Stati Uniti si presentano vomito e problemi gastroenterici. In linea di massima si accusano sintomi aspecifici quali febbre di intensità variabile e prolungata di circa 5-7giorni, sonnolenza, malessere, scarso appetito e cefalea, associati frequentemente a raffreddore, tosse e mal di gola. È consigliabile un controllo medico ogniqualvolta compaiano i sintomi sopraelencati ed un periodo di riposo onde evitare il dilagare della malattia.

E il vaccino?
E' prodotto dalla NOVARTIS (la casa farmaceutica che produce il comune voltaren).
Si chiama Focetria (ieri l'ha fatto mio padre).
Anche il vaccino di quest'influenza ha dei rischi (sconsigliato a chi ha avuto gravi allergie, shock e cose simili).
In più, prima della somministrazione, vi verrà fornito un foglio che andrà firmato (in sostanza è un'autorizzazione).
In rete stanno circolando troppi video e troppe mail che sconsigliano la vaccinazione poichè in questo vaccino sono presenti sostanze altamente dannose per l'organismo.
Wiki a tal proposito dice:

Citazione :
La vaccinazione è il metodo più efficace per la prevenzione della malattia e delle sue complicanze. È stato osservato che il vaccino contro il virus influenzale stagionale non protegge contro l'influenza suina.

Vaccini specifici monovalenti contro l'H1N1 saranno autorizzati negli Stati Uniti a partire da metà Ottobre 2009.

È probabile che le dosi di vaccino necessarie per una completa vaccinazione di massa non saranno disponibili perché occorre tempo a prepararle, pertanto le autorità statunitensi raccomandano una iniziale vaccinazione per specifici gruppi di pazienti, particolarmente a rischio tra cui:

donne in gravidanza, persone che vivono con bambini di meno di 6 mesi, personale sanitario a contatto con soggetti potenzialmente infetti, bimbi di età compresa tra 6 mesi e 4 anni, bimbi, adolescenti o persone di età compresa tra i 25 e i 64 anni, con patologie croniche per le quali sono a rischio di complicanze severe (malattie cardiache, polmonari o epatiche croniche, immunosoppressione, cancro, gravidanza, obesità (in alcune casistiche).

Per quanto concerne la cura, sembrano essere utili i comuni antivirali.
Sir Liam Donaldson, Chief Medical Officer per l'Inghliterra, recentemente ha dichiarato che circa il 16 per cento di coloro che sono morti per influenza A/H1N1 erano perfettamente sani e non seguivano alcuna terapia prima dell'infezione. Un ulteriore 17 per cento aveva solo problemi moderati, come pressione alta o diabete. Il resto dei decessi invece si sono verificati in soggetti immunodepressi o comunque con problemi di salute preesistenti.

Il tasso di mortalità è stato stimato tra lo 0,02% (contro circa lo 0,2% dell'influenza normale), ma non può tutt'ora essere calcolato perché non si conosce il numero delle persone infettate - molto spesso infettate e guarite senza nemmeno sapere di aver avuto l'influenza suina.




Penso che per quanta follia ci possa essere in ognuno di noi, a volte bisogna fermarsi un attimo e capire quello ci sta succedendo attorno.
Io personalmente ho un po' di panico per questo nuovo virus...medici che diffondono video e documenti in cui dicono che non comporta alcun rischio, mentre la tv contrasta queste voci dandoci ogni giorno un nuovo numero (purtroppo sempre in aumento) di morti.
Che ne pensate?






Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Influenza A.   Sab Nov 07 2009, 22:20

secondo me sono tutte cavolate (ogni anno esce una nuova malattia, influenza etc etc) credo sia più per vendere vaccini che per altro.
Alex dj hacker (sono scettico su queste cose)
Tornare in alto Andare in basso
°°vatussina°°

avatar

Numero di messaggi : 168
Età : 26
Data d'iscrizione : 13.09.09

MessaggioTitolo: Re: Influenza A.   Sab Nov 07 2009, 23:21

basti pensare ke ogni anno muoiono più persone di normale influenza ke per quella suina..solo ke in qsto caso la cosa nn fa notizia!

Per quanto riguarda questa pubblicizzazione dell'H1N1 sono d'accordo fino ad un certo punto: è giusto ke venga fatta informazione, ma a volte questo sfocia sono nell'interesse di stra-vendere prodotti e medicinali.....
Anke x il vaccino sono scettica devo dire.....Perchè solo pochissimi medici hanno accettato di sottarsi alla vaccinazione? questo dovrebeb far riflettere.....

Non credo ci sia bisogno di farsi prendere dal panico, basta solo stare attenti e rispettare le norme igieniche......le persone ke sn morte a quanto pare era già debilitate di loro x altri motivi....poi nn so di preciso...

Cmq questa malattia si era già sviluppata negli anni '70, qndi in teoria le persone un pò più grandi dovrebbero aver sviluppato una sorta di memoria x qsta patologia....i più a rischio sn i bambini....
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sevolabello
Amministratori
Amministratori
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 551
Età : 30
Data d'iscrizione : 21.09.07

MessaggioTitolo: Re: Influenza A.   Dom Nov 08 2009, 21:52

io penso che c'è molta confusione...in giro si legge di tutto e di più! l'unica cosa sicura è che gli interessi in gioco sono enormi, ed è molto probabile che siano questi a spingere la propaganda mediatica pro-vaccino...io per il momento non penso manco lontanamente di vaccinarmi, perchè penso che sia un rischio più grande il vaccino che l'influenza stessa...visto che, come hai detto tu egle, il tasso di mortalità di quest'influenza è 10 volte meno in percentuale rispetto alla normale influenza stagionale Wink
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
bafakkia
Moderatori
Moderatori
avatar

Femminile
Numero di messaggi : 481
Età : 28
Localizzazione : Quel posto che non c'è...
Data d'iscrizione : 23.06.09

MessaggioTitolo: Re: Influenza A.   Ven Nov 13 2009, 02:12

Martedì sono andata dal medico per fare il vaccino (l'antinfluenzale che faccio ogni anno).
Dopo che mi ha distrutto il braccio (dolorante per 2 giorni Laughing ) mi ha detto che fin'ora tutti quelli che abbiamo preso l'influenza, anche quel minimo, abbiamo preso la suina pervert
E ovviamente sconsigliava il vaccino Re anche perchè aveva chiesto un parere ai colleghi del reparto malattie infettive e anche loro non sapevano cosa dirgli pervert


Ma che ne so carusi...manco tra loro medici sono d'accordo pervert


Addirittura oggi il cardiologo era anche contrario ai farmacia generici pervert
Ma quella è tutt'altra storia...(e che storia... affraid )

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Influenza A.   

Tornare in alto Andare in basso
 
Influenza A.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il Forum che tutti aspettavano! :: Il Forum G :: Famiglia e società!-
Andare verso: